Belladonna

Agrimama – Cinema all’aperto

Che cosa non si fa per vedere il proprio papà… Quando l’agricoltura propone e impone orari lavorativi assurdi e hai le piccole a casa che ti chiedono di vedere il papà, imbracci la sporta e… destinazione papà!

Vivere il lavoro agricolo, in particolare il periodo della fienagione, vuol dire alzarsi prima che sorga il sole, e quindi anche prima che si alzino i figli, e rientrare quando tutti sono già a nanna.

Le bimbe quando la sera lo incrociano subito gli chiedono attenzioni “Mi porti in bici”, “Mi spingi sull’altalena” e in piena notte te le ritrovi nel lettone solo per rubare qualche coccola al papà, alla mamma invece pedate.

Così quando il meteo e la location lo consentono, si raggiunge il papà.

Stendiamo la coperta in mezzo al prato e, sgranocchiando qualcosa, osserviamo il nostro eroe; un po’ come al cinema, un cinema all’aperto 😉

La visione è accompagnata da incitazioni e commenti, quello che non manca in bocca ai bambini piccoli è la domanda “perché?”… Perché il papà si è fermato? Perché il papà va così veloce? Perché il papà… A cui, ovviamente, la mamma sa dare egregia risposta sempre, e, quando le domande diventano troppe, parte la proposta del tifo!

L’incitamento continua finché il papà, ingolosito dal pranzo, e dall’idea di essere spupazzato dalle sue bimbe, finalmente ci raggiunge, ingozzandosi per finire presto e riprendere il lavoro prima che il meteo cambi.

In Primavera le cene agresti invece sono più rilassate: jeep, pizza d’asporto e patatine fritte. Si parte per i monti per studiare la situazione, se l’erba è sufficiente per portare le bestie in transumanza, se la grandine o il temporale della sera precedente ha causato danni ai parti e pascoli, e all’imbrunire si scorge tra la natura qualche animale selvatico; i caprioli la fanno da padrone, non mancano nemmeno lepri, cervi e camosci.

Qualche anno fa ci siamo imbattuti addirittura nelle tracce dell’orso che aveva attraversato le nostre zone, una vera emozione! Alla faccia dei programmi tv 😉

Un commento

  • Davide Maroni

    Cosa bisogna dire… i pensieri e le emozioni che trasmetti quando scrivi sono tantissime…. solo il silenzio spiega tutto…. SIETE FANTASTICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial